Su’Ghetto Roma

IL MEGLIO DELLA RISTORAZIONE KOSHER DI CARNE A ROMA

Su’ Ghetto, nel cuore del ghetto ebraico di Roma, rappresenta un’eccellenza  della ristorazione kosher di carne. Locale polifunzionale e dinamico, nelle cui sale si fondono storia ed eleganza, e dove è possibile consumare pranzi, cene e aperitivi o organizzare eventi privati e aziendali.

La location

Situato ad angolo tra via del Portico d’Ottavia e piazza Costaguti, al centro dell’antico ghetto, permette di consumare ottimi pasti ammirando lo splendido Portico d’Ottavia o lo stupendo Tempietto di Santa Maria del Carmine.

La cucina

Su’ Ghetto è il luogo ideale per gustare il cibo kosher  della tradizione giudaico–romanesca e  mediterraneaI piatti serviti nel locale rispettano rigorosamente tutte le regole della kasherut e  per questo non si servono latte e latticini, né crostacei o invertebrati

La cucina  rispecchia la location  e riesce a legare sapientemente i tradizionali gusti ed ingredienti del territorio  a   proposte innovative e sfiziose.

I vini

La nostra wine list è il risultato della nostra perenne ricerca di nuovi prodotti Kasher sul territorio e non solo. Siamo concentrati sulle grandi aziende vinicole e i piccoli produttori che garantiscono nei dettagli tutte la qualità del prodotto e i passi della Kasherut.

Abbiamo un’estesa selezione di Vini Kosher alla mescita che vanno a rotazione nel tempo e più di 100 referenze tra Italia, Israele e resto del mondo tra vini Kosher Mevushal e Non Mevushal, il nostro personale non vede l’ora di consigliarvi un gran vino per farvi passare un’esperienza indimenticabile da Ba’Ghetto.

Su’Ghetto Roma

Via del Portico d'Ottavia 1C - Roma

+39 06 6880 5605

info@sughetto.it

Lunedì/ Venerdì e Domenica

Aperti dalle 12:00 alle 23:00

Sabato

Aperti dalle 19:00 alle 23:00

Dicono di noi

Tutto buonissimo

I piatti e le antiche tradizioni della cucina giudaico-romanesca cucinati da veri romani! Tutto buonissimo, ma la cosa che mi è piaciuta di più è stato il pane, fatto in casa, non voglio sminuire i piatti, ma è stato il miglior pane mangiato fino ad ora!

Claudia

La miglior carbonara mangiata a Roma!

Servizio velocissimo; personale cordiale e gentile; piatti saporiti e primo abbondante. Carbonara cremosa e saporita. Davvero buona buona! Il carciofo alla giudia era fritto fritto è buono, anche se complesso da mangiare, ma è stata una difficoltà mia e non dovuta alla pietanza. Sono stati cordialissimi perché abbiamo pranzato alle 15:30 e la cucina era ancora aperta. Locale consigliatissimo!

Laura

Locale consigliato

Abbiamo scelto Su’Ghetto perché ne avevamo sentito parlare bene. Il locale ha confermato tutto. L’ambiente, il personale e la cucina sono stati il connubio perfetto per passare una bella serata. La qualità del cibo è indiscutibile, i piatti vengono preparati sapientemente nel rispetto della tradizione culinaria ebraica. Locale consigliato.

Giuseppe

Molto contenta di aver scelto per pranzo questo locale nel ghetto!

Molto contenta di aver scelto per pranzo questo locale nel ghetto! Mi ha attirato la sua proposta di couscous così ho scelto il carciofo alla Giudia e il couscous con cernia piccante (cous cous craimi), veramente molto buono, saporito e ben preparato. Il tutto accompagnato da un bicchiere di vino israeliano e a chiusura un piccolo dolce e un digestivo. Ho mangiato fuori in compagnia dei passerotti che cercavano briciole sui tavoli, tutto era buono, il cameriere che mi ha seguito gentile e simpaticissimo!

Sara

Tappa obbligatoria per le nostre vacanze romane!

Eravamo curiosissimi di provare questo ristorante e ne siamo rimasti davvero colpiti sia dalla qualità delle pietanze servite sia per la velocità del servizio! Il carciofo alla giudia è assolutamente da provare ma non solo…la rivelazione è stata il tortino di carciofi con salsa al tartufo e cipolla croccante, davvero un trionfo di sapori! Ci sono molte pietanze che avremmo voluto provare e abbiamo optato per concentrarci principalmente sugli antipasti tutti veramente molto buoni…ma anche i primi non sono da meno e sono molto contento di aver provato i paccheri al ragù bianco di agnello dal sapore molto particolare, forse non per tutti, ma decisamente originale strizzando però un occhio alla tradizione italiana! Eravamo davvero pieni ma non abbiamo rinunciato a condividere un pezzo di crostata crema e visciole… spettacolare! Rimarrà una tappa obbligatoria per le nostre vacanze romane! Bravi!

Davide